Quanti tasti su una chitarra

Quanti tasti su una chitarra

La chitarra è uno strumento con tasti.

Puoi vederlo immediatamente. Ha sollevato strisce di metallo lungo la tastiera.

Ma se guardi la maggior parte degli altri strumenti a corda, come il violino, la viola, il violoncello, il contrabbasso, ecc., non hanno questi tasti.

Perché solo le chitarre (e pochi altri strumenti) le hanno?

Qual è il loro scopo e come influenzano la giocabilità?

E quanti tasti ci sono comunque su una chitarra?

Tratteremo tutte queste domande e altro ancora, a partire da quella che probabilmente ti ha portato qui.

Quanti tasti su una chitarra?

Il numero di tasti varia a seconda del tipo di chitarra. Chitarre classiche hanno generalmente 19 tasti, mentre chitarre elettriche di solito hanno 22 o 24, con 22 è il numero più comune.

Andremo più in dettaglio su questo qui sotto. Per prima cosa, scopriamo esattamente quali sono i tasti e a quale scopo servono.

Cosa sono i tasti e perché ne abbiamo bisogno?

I tasti di chitarra servono come marcatori tattili per aiutare i musicisti a suonare con precisione, specialmente quando sono necessari intricati modelli di dita per produrre combinazioni di note corrette sulle corde.

Chitarrista diteggiatura tasti sulla tastiera

Guitarist fingering frets on fretboard

In poche parole, questi marcatori dividono la tastiera in intervalli per aiutarci a sapere dove sono le note. Infatti, i tasti sono essenziali, dato il fatto che gli accordi sono importanti per suonare la chitarra. Senza tasti, sarebbe molto più difficile da giocare accordi, perché si avrebbe bisogno di conoscere la posizione esatta di ciascuna delle note sulla tastiera!

Numero di tasti su una chitarra

Esistono diversi tipi di chitarre, ma ce ne sono tre principali: acustica, basso ed elettrica. Il numero di tasti varia a seconda del tipo di chitarra.

Numero di tasti su chitarre classiche standard

In genere, ci sono diciannove (19) tasti su chitarre classiche, seguendo un sistema di riferimento di accordatura chiamato ‘equal temperament octave’, noto anche come regola dei tasti per chitarre. Questo si riferisce alla formula matematica o tecnica che i produttori di chitarra usano per calcolare il posizionamento dei tasti in relazione ai semitoni.

 Tasti su una chitarra classica

Tasti su una chitarra classica

All’inizio potrebbe sembrare poco chiaro, specialmente se sei nuovo ai termini musicali e alla teoria. Per ora, tutto ciò che devi sapere è che la regola del tasto fa sì che i tasti vengano posizionati a un semitono di distanza.

Numero di tasti su chitarre elettriche

Chitarre elettriche di solito hanno più tasti di chitarre classiche. La maggior parte dei moderni modelli di chitarra elettrica, tra cui chitarre baritono, hanno ventidue (22) tasti, mentre altri hanno ventiquattro (24).

Piuttosto che avere meno di venti tasti, chitarre elettriche ha iniziato ad avere più a causa della rivoluzionazione della nuova musica nel 1930, come il rock e metal.

Perché?

Alcune canzoni del genere rock n roll richiedono la riproduzione di note situate nelle ultime posizioni dei tasti.

Diciamo che vuoi suonare canzoni nel genere metal. Per riprodurli facilmente, potresti voler avere 24 tasti per suonare più note sulla chitarra senza spostare una corda. In breve, con il tasto 23 e 24, avrai un accesso migliore per la mano per raggiungere quelle note. E se vuoi suonare alcuni di questi assoli di chitarra più difficili, non sarai in grado di farlo senza i tasti 23rd e 24th.

Il numero di tasti su una chitarra è importante?

 Collo della chitarra con tastiera

Manico della chitarra con tastiera

Matematicamente, la differenza tra 19 tasti e 24 tasti potrebbe essere solo cinque, ma a seconda del tuo obiettivo nel suonare e del genere musicale di destinazione,il numero di tasti su una chitarra è molto più importante del numero 5.

Ecco cosa c’è da sapere sulle chitarre a 24 tasti, come la Sterling Majesty MAJ100, e quelle con minor numero di tasti.

Differenze estetiche

Questo potrebbe davvero essere un problema minore per alcuni chitarristi, ma altri musicisti amano vedere tasti extra sulla chitarra. Può fornire un senso di completamento per avere due ottave complete su una chitarra. Chi ama collezionare chitarre, quasi certamente vorrà avere almeno una chitarra con i tasti extra, giusto?

Più tasti Significa un tono giocabile più alto

Avere tasti aggiuntivi sulla chitarra significa che avrai toni giocabili extra alti. Pensala così. Sulla corda alta E della tua chitarra a 24 tasti (supponendo che sia sulla sintonizzazione standard), hai due mezzitoni in più rispetto a una chitarra a 22 tasti, dandoti due ottave complete.

Il tasto 24 ti permette di suonare una nota E più alta. E ‘ vitale?

Sì, per alcune canzoni. Ad esempio, vuoi giocare a Master of Puppets di Metallica; con una chitarra a 22 tasti, è impossibile (se si sta triturazione) perché Kirk utilizza sia il tasto 23 e 24 della corda E superiore.

Tuttavia, questo principio di tasti extra non si applica ad altre stringhe inferiori. Stai ricevendo un tono pieno in più su ciascuna delle altre corde, ma non importa, perché puoi anche suonare quelle note su una chitarra con 22 tasti.

Potrebbero non essere così facili da suonare, ma sono sempre le stesse note.

Il numero di tasti influisce sulla suonabilità

 Chitarrista che suona sulla tastiera

Chitarrista suonare sulla tastiera

Suonare la chitarra richiede destrezza e prodezze meravigliose di agilità fisica, se si desidera riprodurre tutte le possibili note e accordi. Ci sono alcuni casi in cui è necessario passare dalla riproduzione di una stringa all’altra per riprodurre determinati brani.

Più tasti ti permette di suonare più note, senza usare le corde più alte. Se le note e gli accordi necessari sono sui tasti aggiuntivi 23 e 24, è molto più facile che dover spostare le corde.

Ad esempio, un modo per suonare il C centrale sulla chitarra è sul 20 ° tasto della 6a corda. Certo, questa posizione è usata raramente, ma se hai una chitarra acustica da 19 tasti, non hai nemmeno l’opzione.

Tuttavia, la costruzione della chitarra elettrica con tasti extra ha anche degli svantaggi, e il più grande ha a che fare con i pickup. Può anche essere difficile da raggiungere questi tasti aggiuntivi su alcune chitarre, a meno che non si dispone di uno con una forma del corpo doppio spaccato o con un tacco collo piatto personalizzato.

La posizione del pickup al manico cambia

Abbiamo precedentemente menzionato il pickup al manico come svantaggio di avere tasti extra. Per alcuni, è la differenza più preoccupante in quanto può avere un notevole effetto sul suono. Come?

Mentre la lunghezza della scala rimane la stessa, quando si aggiungono più tasti, il collo si allunga. Ciò significa che il pickup al manico viene spinto un po ‘ più indietro verso il ponte. Passando da 22 a 24 tasti aggiunge 19,84 mm (o 0,781 pollici) al collo su una scala da 25,5 pollici.

Perché questo è importante?

Perché spostando il pickup cambia la qualità del tono.

Le corde della chitarra vibrano di più e producono il suono più grande proprio nel mezzo, che è il 12 ° tasto sulle corde aperte. Il più vicino un pick-up si trova a quel punto medio, il più grande, più piena, e più spesso i toni che produce.

Se hai lo stesso pickup nella posizione del collo e nella posizione del ponte, probabilmente avrai notato che il pickup al ponte suona sempre più luminoso e più sottile. Ecco perché. Si trova più lontano dal punto medio.

Ciò significa che spostare il pickup al manico più vicino al ponte, e quindi più lontano dal punto medio, significa che produrrà un suono più sottile.

Quanto sono distanti i tasti di una chitarra?

Distanza tra i tasti sul collo

la Distanza tra i tasti sul collo

avrete notato che, quando ci si avvicina al corpo della chitarra, la distanza tra i tasti diventa proporzionalmente minore. Liutai (costruttori di strumenti a corda), segue un principio per creare note musicali in ottave e quinte.

Su una chitarra, il posizionamento dei tasti sul manico della chitarra controlla la lunghezza della corda e la lunghezza della corda, a sua volta, crea un tono tonale specifico. I liutai progettano un manico di chitarra basato su una scala cromatica di 12 toni, usando la matematica per calcolare la distanza tra i tasti e la lunghezza della corda.

Attualmente, ci sono diverse lunghezze di scala a causa delle differenze tra stile e tipo di chitarra. Per anni, la distanza del dado (bordo anteriore) dal primo tasto era di 18, ma ora vari produttori di chitarre seguono diverse regole/formule di calcolo.

Poiché diverse marche e modelli variano in termini di lunghezza della scala della chitarra, anche la spaziatura dei tasti differisce. Per calcolare la spaziatura dei tasti, è possibile utilizzare un calcolatore digitale online o controllare diverse marche o modelli di chitarra.

Hai davvero bisogno di 24 tasti?

Hai davvero bisogno di molti tasti sulla tua chitarra? Sarà un grosso problema se la tua chitarra ha meno di 24 tasti?

Generalmente, non proprio. Non molte canzoni richiedono l’uso del tasto 23 e 24. Se non suoni hardcore metal o rock n roll, probabilmente non avrai mai nemmeno bisogno di suonare le note oltre il tasto 20th.

La necessità di avere più di 20 tasti dipende dal genere di musica che suonerai. Alla fine della giornata, avere meno o più tasti su una chitarra è principalmente una questione di preferenze personali. Qualsiasi di questi riff metallo facile può essere facilmente giocato su una chitarra con 22 tasti, per esempio.

A cosa servono i puntini sulla tastiera di una chitarra?

 Punti sulla tastiera

Dots on the fretboard

Ora che sai un po ‘ di più sui tasti, probabilmente ti starai chiedendo quale sia lo scopo dei punti tra i tasti sulla tastiera della chitarra.

Questi punti (a volte chiamati intarsi) attaccati o disegnati sulla faccia della tastiera della chitarra sono indicatori. La maggior parte delle chitarre hanno questi indicatori, ma alcuni non possono. Come i tasti, i punti aiutano i chitarristi a saltare da una posizione a una parte diversa della tastiera più rapidamente e con precisione e facilità.

Mentre suoni accordi, note o scale sulla chitarra, puoi usare i puntini per aiutarti a identificare rapidamente la posizione di ogni tasto anche senza guardare il manico della chitarra o la tastiera.

Ad esempio, se ti stai inceppando con gli amici e hai bisogno di saltare al 7 ° tasto, puoi cercare il 3 ° intarsio o punti sul 7 ° tasto. In altre parole, questi punti possono servire come riferimenti visivi, rendendo un salto fret un po ‘ più facile e veloce.

Guitar Frets: Final Thoughts

La maggior parte delle chitarre ha tasti, perché rendono molto più facile suonare con precisione gli accordi. Senza tasti, sarebbe difficile posizionare correttamente ogni dito, ma con i tasti, devi solo posizionarli dietro il tasto, in modo che la corda entri in contatto con esso.

Il numero effettivo di tasti è diverso, ma è generalmente 22 su una buona chitarra elettrica e 19 su una chitarra classica, entrambi i quali sono sufficienti per la maggior parte delle persone. Se vuoi distruggere, probabilmente vorrai una chitarra con 24 tasti, come molte delle migliori chitarre in metallo.

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.