Erode I Il Grande)

Erode I Il Grande)

La Dinastia Erodiana

chi vorresti leggere i Vangeli e gli Atti degli Apostoli, invariabilmente, deve lottare con l’ordinamento attraverso i vari re Ebrei e Tetrarchi dell’Era Cristiana del primo secolo. Al fine di rendere tale compito più semplice e più facile, ecco una panoramica della dinastia erodiana con un grafico utile alla fine.

Antipatro l’Idumeo

Nonostante il loro status di ultima linea dominante di re ebrei, la storia dell’ascensione erodiana non inizia con un ebreo, ma piuttosto con un uomo chiamato Antipatro (Antipa) l’Idumeo. Antipa ‘ padre era governatore di Idumea e ben contattato con i leader religiosi ebrei e governanti della linea di indebolimento Asmonea (la famiglia dominante in Palestina, in questo momento sotto il dominio romano) Antipatro è stato nominato procuratore (governatore) sulla Giudea in AC. 47, in gran parte usupring il potere dell’ultimo re Asmoneo, ed è stato in grado di nominare ulteriormente suo figlio Fasael come governatore di Gerusalemme e suo figlio Erode sulla Galilea. Nell’anno 43B.C., Antipatro è stato assassinato, ei suoi figli sono stati nominati alla posizione di tetrarchi (“sovrano di una quarta porzione”, o altro,”sovrano di quattro città”).

Per ulteriori informazioni sulla linea asmonea e gli anni precedenti la dinastia erodiana

  • Tra due testamenti: lo sfondo del primo sec…
    Questo articolo presenta una breve storia del periodo intertestamentario tra gli ultimi profeti e dei cronisti di Israele (5 cent a. C.) e i giorni del ministero di Gesù (1 sec A. D.)
la Mappa delle Regioni

la Mappa delle Regioni

Erode I (Il Grande)

Erode sono stato nominato Tetarch in 42B.C., ma è stato spinto fuori della Giudea, quando la regione fu invasa dalle Parti nell’anno 40. L’invasione, parzialmente orchestrata dai deposti Asmonei, portò alla morte dei suoi compagni tetrarchi, ma Erode, con l’aiuto dell’esercito romano scacciò i Parti e divenne unico re della Giudea.

Erode era un uomo astuto e lavorò duramente per assicurarsi la lealtà dei suoi sudditi, incluso il restauro del Tempio di Gerusalemme, ma verso la fine del suo regno iniziò a crescere sempre più irregolare e assetato di sangue. Questo era l’Erode conosciuto dalla Bibbia alla nascita di Gesù, l’uomo che ordinò l’uccisione di ogni bambino a Betlemme.

È importante notare la reazione di Erode quando sentì dire che questo bambino (Gesù) veniva chiamato il “Re dei Giudei”. Erode, che non aveva alcuna vera pretesa al trono, essendo suo padre un Idumeo, era già preoccupato per ogni possibile complotto per detronizzarlo. Aggiungi a questo il suo stato mentale in deterioramento, e la sua decisione di agire con spietata crudeltà era inevitabile.

Erode morì nel 4B. C. e il suo regno fu diviso tra i suoi tre figli, Archelao, Erode Antipa, e Phillip.

Archelao

Archelao era il principale erede di suo padre (ed è citato in Matteo 2:22) Regnò dal 4B.C.-6A.D. quando fu deposto dall’imperatore romano ed esiliato a Vienne, Gallia.

Erode Antipa

Erode Antipa, (chiamato con entrambi i nomi) regnò sulla regione della Galilea per tutto il ministero di Gesù Cristo dal 4B. C. – 37A. D.. Fu questo Erode che Gesù chiamò “Quella Volpe”, l’uomo che giustiziò Giovanni Battista, e che Gesù si presentò davanti a lui dopo che Giuda Isariota lo aveva tradito. Al punto 37 BIS.D., anche lui fu deposto dall’imperatore ed esiliato in Gallia.

Gesù Davanti a Erode Antipa

Gesù Davanti a Erode Antipa

Filippo

Filippo è stato nominato tetrarca, oltre il quartiere settentrionale della Giudea e gli succedette il nipote di Erode Agrippa I, in A. D. 37.

Erode Agrippa I

Erode Agrippa era il figlio di Aristobulo IV che fu ucciso da suo padre, Erode il Grande. Erode Agrippa fu nominato successore di suo zio Filippo nel 37 d. C., e divenne re della Giudea dal 41-44A. D.

Erode Agrippa I fu un zelante difensore degli interessi ebraici, e a questo scopo perseguitò i cristiani senza pietà. Fu sotto il suo dominio che l’apostolo Pietro fu imprigionato e Giacomo figlio di Zebedeo fu ucciso (questo è l’Erode di Atti capitolo 13). Nel 44 d.C., Erode Agrippa ospitò giochi spettacolari a Cesarea dove, secondo Atti e lo storico ebreo Giuseppe Flavio, fu improvvisamente colpito e morì. Poiché suo figlio era troppo giovane per prendere il trono, la maggior parte della regione tornò sotto il controllo di un procuratore romano.

Una moneta coniata da Erode Agrippa I

Una moneta coniata da Erode Agrippa I

Classical Numismatic Group, Inc.

Quando egli è venuto di età, Erode Agrippa II è stato nominato re su Chalsis (sud del libano) nel 50A.D. ed è stato fatto Tetrarca su una parte della Siria in A. D. 53. Durante il suo regno, Erode Agrippa II aiutò a sconfiggere la prima rivolta ebraica. Governò fino al 93 a. D. quando tutta la Palestina fu restituita all’autorità di un governatore romano.

Carta della Linea Erodiana

Carta della Linea Erodiana

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.