Credo fermamente nell’importanza degli scettici che frequentano gli spettacoli psichici, per vedere in prima persona come i più grandi sensitivi itineranti del paese affermano di mettere i membri del pubblico in contatto con gli spiriti dei loro cari defunti – Nel vedere tali spettacoli da vicino e testimoniare il loro effetto su un pubblico devoto, possiamo vedere quanto seriamente le persone prendono la parola di un sensitivo, e quindi quanto sia grave un problema se la persona che fa le affermazioni non ha i poteri soprannaturali che professano.

Uno di questi spettacoli che ho recentemente partecipato è stato quello della psichica Paula O’Brien, il cui spettacolo di Liverpool ha visto un pubblico modesto di circa 150 riunirsi in una sala riunioni dell’hotel, desideroso che Paula entrasse in contatto con l’altro lato. Tra la solita tariffa di nomi scattergun (“C’è un Stephen o un Stewart o un Scott?”) e numeri casuali e date (“Cosa significa il numero tre o il mese di marzo o il 3 di un mese?”) c’erano alcuni punti che si distinguevano particolarmente per uno spettatore scettico.

Più inquietante è stata la signora che ha detto a Paula che aveva tentato il suicidio in due occasioni dalla morte di suo marito. È chiaro che si trattava di un argomento delicato, che doveva essere trattato con cura – o, idealmente, lasciato a esperti qualificati. Tutto ciò ha reso la risposta di Paula scioccante: “Te lo prometto, se provi di nuovo – e queste sono le parole di tuo marito-sarai su una sedia a rotelle che succhia attraverso una cannuccia.”

Abbiamo poi appreso che il membro del pubblico in questione aveva preso a spalmare le ceneri del marito defunto sulla sua pelle prima di lasciare la casa, dopo essere stato consigliato da un altro sensitivo che avrebbe dovuto abbandonare i suoi piani per disperdere le sue ceneri, e invece dovrebbe tenerle vicine in ogni momento. È difficile assistere a questi casi e ancora chiedersi se c’è qualche danno nel vedere un sensitivo.

In un altro punto durante lo spettacolo, Paula ha evidenziato forse la sua abilità più impressionante e interessante. Dopo aver predetto che un particolare membro del pubblico era quasi certamente incinta (con grande sorpresa della signora), Paula ha spiegato che ha una precisione inquietante quando si tratta di tali questioni. Infatti, ci ha detto Paula, nei due anni da quando ha iniziato a tenere il punteggio, ha correttamente previsto non meno di 3.500 gravidanze e può prevedere correttamente anche il sesso del bambino.

La matematica della sua affermazione da sola dovrebbe darci una pausa di riflessione: supponendo che Paula stava modestamente arrotondando il suo lasso di tempo da tre anni, ciò significherebbe comunque che Paula aveva bisogno di prevedere correttamente quasi quattro nuove gravidanze ogni singolo giorno, senza rompere per tanto quanto una vacanza. Questo non tiene nemmeno conto della strana (presumibilmente rara) previsione imprecisa. Questa è una vera prodezza di dedizione e un’etica del lavoro per cui devo esprimere ammirazione, soprattutto considerando la quantità di tempo che deve dedicare a seguire ogni previsione per essere sicuro che si sia effettivamente avverata. Forse ha qualcuno nella sua squadra fare quei follow-up.

Questo sembra essere un dono incredibile. Se l’affermazione di Paula è autentica, allora merita un riconoscimento globale, poiché la sua capacità costringerebbe gli scienziati a ripensare le leggi della biologia e della fisica. In effetti, per aiutarla nel percorso verso un premio Nobel, saremmo disposti a organizzare una dimostrazione che le consentisse di dimostrare il suo straordinario potere.

Abbiamo scritto a Paula il Lunedi. Se è disposta a dimostrare la sua determinazione sessuale psichica, discuteremo i dettagli con lei e poi ti faremo sapere il protocollo di test a tempo debito. Tuttavia, se Paula non vuole essere testata, presumibilmente ha dei dubbi sulla sua capacità, nel qual caso speriamo che smetta di fare affermazioni miracolose infondate.

Michael Marshall è il direttore del progetto per la Good Thinking Society, un ente di beneficenza progettato per incoraggiare la curiosità e promuovere il pensiero razionale. He tweets as @MrMMarsh

{{#ticker}}

{{topLeft}}

{{bottomLeft}}

{{topRight}}

{{bottomRight}}

{{#goalExceededMarkerPercentage}}

{{/goalExceededMarkerPercentage}}

{{/ticker}}

{{heading}}

{{#paragraphs}}

{{.}}

{{/punti}}{{highlightedText}}
{{#choiceCards}}

SingleMonthlyAnnual

Altro

{{/choiceCards}}

{{#cta}}{{testo}}{{/cta}}

metodi di pagamento Accettati: Visa, Mastercard, American Express e PayPal

Ci terremo in contatto per ricordare a contribuire. Guardare fuori per un messaggio nella tua casella di posta in . Se avete domande su come contribuire, non esitate a contattarci.

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi via e-Mail
  • Share on LinkedIn
  • Condividi su WhatsApp
  • Condividi su Messenger

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.