La cinghia di distribuzione è una delle parti più importanti di un motore. Se la cinghia di distribuzione è danneggiata, rischi di costose riparazioni nell’intervallo da mille dollari. Fortunatamente, i rischi possono essere ridotti al minimo.

Se la cinghia di distribuzione sta andando male si potrebbe notare alcuni sintomi, tra cui:

  • Ticchettio del motore
  • Accensione errata del motore
  • Fumo eccessivo dello scarico
  • Motore che non gira
  • Danni al pistone e/o alla valvola

Questi sintomi variano in termini di gravità. Tuttavia, qualunque sintomo si nota, si dovrebbe cambiare la cinghia di distribuzione il più presto possibile per proteggere il motore da eventuali ulteriori danni.

Iniziamo con l’essenziale!

Tabella dei contenutimostra

Che cos’è una cinghia di distribuzione?

 cinghia di distribuzione vs. catena di distribuzione

Prima di dare un’occhiata più da vicino ai sintomi e al costo di sostituzione della cinghia di distribuzione, diamo un’occhiata a cos’è una cinghia di distribuzione.

Non tutte le auto con motore a combustione interna hanno una cinghia di distribuzione; alcuni hanno invece catene di distribuzione. La differenza più significativa è nei materiali, poiché la cinghia di distribuzione è realizzata in gomma resistente mentre una catena di distribuzione è in metallo.

Entrambi hanno lo stesso scopo e funzionano secondo lo stesso principio. Si collegano all’albero motore e all’albero a camme, consentendo loro di essere sincroni e di far funzionare il motore senza intoppi.

In breve, la cinghia di distribuzione assicura che le valvole di aspirazione e scarico si aprano quando i pistoni nel cilindro sono nella loro posizione inferiore e viceversa.

In questo modo, il motore può produrre energia in modo efficiente e anche garantire che le valvole e pistoni non si scontrano e causare danni al motore critico.

Per maggiori dettagli sull’intero processo che fa muovere la tua auto, dai un’occhiata al nostro articolo che spiega come funziona un motore di un’auto.

La cinghia di distribuzione è anche collegata alla pompa dell’acqua, il che significa che non influenzerà solo i pistoni e le valvole, ma anche il raffreddamento del motore.

Quali sono i sintomi di una cattiva cinghia di distribuzione?

 cinghia di distribuzione auto

Come accennato in precedenza, molti sintomi possono comparire quando una cinghia di distribuzione va male. Tuttavia, è necessario tenere presente che le cinghie dentate e le catene devono essere sostituite a intervalli regolari specificati dal produttore dell’auto.

Questo è importante in quanto è possibile che la cinghia di distribuzione si rompa bruscamente, causando danni che possono portare a una fattura di riparazione molto costosa.

Generalmente, i veicoli moderni hanno cinghie dentate che durano fino a 100.000 miglia. Si consiglia inoltre di cambiare la pompa dell’acqua accanto alla cinghia di distribuzione in quanto può richiedere molto tempo per accedere al vano.

Se non hai raggiunto la soglia per cambiare la cinghia di distribuzione, ma si verifica uno dei seguenti sintomi, si dovrebbe ottenere controllato il più presto possibile.

Ticchettio del motore

la donna al telefono apre il cofano dell'auto per guardare il motore

Un ticchettio del motore potrebbe essere un segno che la cinghia di distribuzione sta peggiorando ed è dovuta per una sostituzione.

Il ticchettio potrebbe anche essere dovuto alla bassa pressione dell’olio o ad una quantità inadeguata di olio nel sistema di lubrificazione.

Pertanto, se si nota un ticchettio dal motore, assicurarsi che tutti i fluidi dell’auto siano riempiti e che non vi siano perdite di olio.

Accensione errata del motore

motore auto con tubi flessibili

Poiché la cinghia di distribuzione svolge un ruolo fondamentale nella sincronizzazione del processo di produzione di energia nel motore, è logico che una cinghia di distribuzione difettosa possa portare alla desincronizzazione, causando errori di accensione.

Questo sintomo può anche essere causato da molti altri problemi. Anche così, è importante diagnosticare il problema il prima possibile per evitare danni inutili al motore.

Fumo eccessivo dallo scarico

fumo bianco che esce dal tubo di scarico

Durante l’inverno, è normale vedere il vapore proveniente dallo scarico. Tuttavia, se si nota una quantità anomala di fumo che lascia lo scarico, potrebbe essere un segno di una cattiva cinghia di distribuzione.

Ciò può accadere quando le valvole di scarico si aprono e si chiudono in modo disordinato, causando gas di scarico anomali.

Motore non girando

uomo inserimento chiave in auto blocco di accensione

Se si tenta di avviare la macchina, ma solo sentire un clic del suono, è possibile che la cinghia di distribuzione è rotto. Il suono di clic è fatto dal motorino di avviamento, ma, come la cinghia di distribuzione non funziona, il motore non può girare.

Ci possono essere altri motivi per cui la vostra auto non si avvia, se il contachilometri mostra un chilometraggio che è al di sotto del normale intervallo di servizio per una cinghia di distribuzione, il colpevole è probabilmente qualcos’altro.

Danni ai pistoni e/o alle valvole

bussare all'asta del motore, costo di riparazione dell'asta del motore

Un effetto collaterale estremamente grave è il danneggiamento dei pistoni o delle valvole. Se ciò si verifica, è troppo tardi per fare qualcosa di diverso da riparare i componenti, che è purtroppo costoso.

Se la cinghia di distribuzione è difettosa, il pistone può colpire le valvole chiuse a tutta forza, danneggiando sia le valvole che i pistoni.

Ciò potrebbe verificarsi durante la guida, il che può essere una situazione molto spaventosa e pericolosa. È quindi estremamente importante rispettare gli intervalli di manutenzione e cambiare la cinghia di distribuzione quando è dovuto.

Questo problema costerà diverse migliaia di dollari per la riparazione, esclusa la sostituzione della cinghia di distribuzione. È anche molto probabile che l’intero motore debba essere demolito.

Costo di sostituzione

cinghia di distribuzione difettosa

Idealmente, una sostituzione avverrà prima che compaiano i sintomi. L’intervallo per cambiare la cinghia di distribuzione è specificato dal produttore della tua auto e deve essere rigorosamente seguito.

Quando si tratta del costo di sostituzione della cinghia di distribuzione, la spesa maggiore è il costo del lavoro poiché molte parti devono essere smontate per accedere alla cinghia di distribuzione.

Questo è anche il motivo per cui si consiglia di sostituire la pompa dell’acqua, tenditori, e pulegge quando si cambia la cinghia di distribuzione. Sarebbe inutile pagare costi di manodopera simili per una pompa dell’acqua due mesi dopo.

In termini di parti, in media, una cinghia di distribuzione vi costerà tra $30 e 5 50. Come con tutte le parti di automobili, dipende dal modello specifico si guida.

Come affermato in precedenza, è consigliabile cambiare anche la pompa dell’acqua, il tenditore e altri componenti, che aumenteranno i costi di riparazione, ma a lungo termine è molto più economico.

Ci sono kit cinghia di distribuzione che si possono acquistare che includono pulegge, tenditori, una pompa dell’acqua, e tutti gli altri componenti che si consiglia di essere cambiato con una cinghia di distribuzione di ricambio.

Questi kit variano in base al prezzo, ma di solito sono più economici rispetto all’acquisto di ogni parte singolarmente. Aspettatevi di pagare ovunque da $150 a 5 500 per un kit cinghia dentata.

Il lavoro è molto laborioso e, a meno che tu non sia estremamente a tuo agio con le auto e abbia gli strumenti disponibili, non dovresti farlo da solo.

A causa del vasto lavoro, il costo del lavoro è in media $300 a $500. Ancora una volta, questo è il motivo per cui è necessario sostituire altri componenti nella stessa area e risparmiare sui potenziali costi di manodopera.

Per riassumere, il costo di sostituzione della cinghia di distribuzione vi costerà back 500 a $1000, ma potrebbe essere inferiore (o più) a seconda del modello di auto e se si decide di sostituire altri componenti (che si dovrebbe).

Sommario

cinghia di distribuzione automatica

La cinghia di distribuzione deve essere sempre cambiata prima che compaiano i sintomi aderendo all’intervallo di manutenzione fornito dal produttore dell’auto.

La cinghia di distribuzione potrebbe guastarsi prima dell’intervallo previsto. Se ciò si verifica, è importante riconoscere i sintomi e risolvere il problema il prima possibile.

I sintomi che possono comparire quando una cinghia di distribuzione gira male includono il motore misfiring, un ticchettio dal vano motore, e fumo eccessivo dallo scarico.

Invece di cinghie dentate, alcune auto hanno catene di distribuzione, che funzionano con lo stesso principio, ma di solito durano più a lungo.

Una cinghia di distribuzione rotta può avere conseguenze estremamente gravi che possono comportare una fattura di riparazione di diverse migliaia di dollari. È molto importante cambiare la cinghia di distribuzione nei tempi previsti.

La cinghia di distribuzione in sé non è molto costoso, ma la sostituzione di uno è complicato, rendendo il costo del lavoro molto alto. Altri componenti dovrebbero anche essere sostituiti, il che porta un totale di 5 500 a $1000.

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.