Stableford è un sistema di punteggio molto comune nel golf in cui i punti vengono assegnati su ogni buca in base a come il giocatore fa contro il proprio handicap.

Questo sistema di punteggio è diffuso nel golf sociale competitivo, come nei giorni della società, ma molti club hanno anche regolari competizioni Stableford e medaglie.

Il sistema – anche se in forma modificata-è stato utilizzato anche sul PGA Tour per un certo numero di anni. Prima all’International at Castle Pines che ha funzionato fino al 2006, e poi al Barracuda Championship, che è ancora attualmente giocato nel Tour.

Il campionato Barracuda è cambiato in un formato stableford nel 2012. (Immagine di credito: Getty Images)

Allora, come è nato Stableford? Bene, il sistema di punteggio prende il nome dal dottor Stableford, che ha inventato questo concetto di punteggio, anche se il sistema di punteggio stesso è diverso da quello che il dottor Stableford ha spiegato e originariamente istigato nei suoi club.

È probabilmente il formato più popolare in quanto accelera il gioco e non scoraggia i golfisti dal rinunciare dopo aver giocato solo una o due buche cattive, un evento comune durante il gioco medaglia.

Espandendo su questo, significa che non c’è bisogno di giocare fuori ogni buca. Pertanto, non c’è bisogno di una lunga passeggiata imbarazzante di nuovo al tee box per giocare tre fuori il tee quando un disco è inaspettatamente perso. Questo significa anche che non c’è rettifica fuori per registrare un 8 o 9 sulla scorecard come può essere il caso in medal play.

L’idea alla base del formato di Stableford è molto semplice. Fare par su una buca, in base al vostro handicap, e si ottiene 2pts. Un punteggio regolato da handicap di uno su par è 1pt, 1 sotto par è 3pts, 2 sotto par è 4pts e così via. Di seguito è riportato un elenco chiaro e diretto per voi.

6 punti – Quattro colpi sotto
5 punti – Tre colpi sotto
4 punti-Due colpi sotto
3 punti-Un colpo sotto
2 punti-Livello par
1 punto-Un colpo sopra
0 punti-Due colpi o più sopra

Il par per stableford è 36 punti-18 buche con 2 punti par. (Credito immagine: Tom Miles)

Per capire quali fori ottieni i colpi extra, devi guardare l’indice del tratto.

Ciò significa che se si dispone di un handicap di 12, si otterrebbe un colpo in più sugli indici di corsa da 1 a 12. Se sei un 28 handicapper, allora si otterrà due colpi su fori con un indice di corsa 1-10, e un colpo in più su quelli con un indice di corsa 11-18.

Quindi un par 4 che è stroke index 10, diventerà un par-5 per un handicapper 12 e un par-6 per un handicapper 28. (E per chiunque abbia un handicap di 9 o meno sarebbe un par 4.)

Quindi, se entrambi i nostri giocatori si sono rintanati in 5 colpi, il 12 handicap segnerebbe 2 punti e il 28-handicapper, 3 punti-o ” cinque per due “e”cinque per tre”.

(Immagine di credito: Tom Miles)

Quando si tratta di elaborare i punti complessivi, alcuni preferiscono risolverlo regolando il par della buca, come spiegato sopra e calcolare il punteggio in base al punteggio lordo sulla buca.

Altri preferiscono calcolare i punti Stableford sul punteggio netto e confrontarlo con il par del corso della buca.

Ma in termini di punteggi di registrazione nella scorecard, il numero lordo di colpi sulla buca deve essere registrato in modo che il punteggio Stableford può essere elaborato.

Notizie recenti

{{ Nome articolo }}

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.