Se la tua locazione sta diventando breve-al di sotto del punto critico di 80 anni-non disperare. Hai il diritto legale di estenderlo. Tuttavia è un processo costoso. Quindi esaminiamo i motivi per cui potresti estendere il tuo contratto di locazione e le circostanze che potrebbero impedirti di intraprendere un’estensione del contratto di locazione.

Qual è il costo di vendita di una casa.
 Condividere su TwitterCondividi su FacebookShare on LinkedInInvia link via email

Cosa significa estendere il contratto di locazione in realtà significa?

La tua proprietà ha un determinato termine o durata (ad esempio 85 anni), al termine del quale la proprietà tornerà al freeholder. È una reliquia totalmente ingiusta delle leggi feudali, che eviti aggiungendo anni extra alla durata del tuo contratto di locazione – cioè, estendendo il tuo contratto di locazione.

Devo estendere il mio contratto di locazione?

Prima di entrare nel costoso processo legale di un’estensione del contratto di locazione, è necessario decidere se vale la pena e la spesa. Come regola generale, se il contratto di locazione è inferiore a 90 anni si dovrebbe quasi certamente cercare di estenderlo perché:

  • Proprietà con brevi contratti di locazione sono meno preziosi di quelli con contratti di locazione a lungo (questo è particolarmente vero se i contratti di leasing sono al di sotto di 80 anni)
  • Proprietà con brevi contratti di locazione può essere più difficile ottenere un mutuo, in quanto società di credito ipotecario, si preoccupano che il suo valore potrebbe diminuire e quindi non sarà una buona sicurezza
  • Proprietà con brevi contratti di locazione possono essere più difficili da vendere

Volete sapere quanto il vostro contratto di locazione estensione costerà? I nostri avvocati di estensione di locazione partner possono darti un preventivo gratuito e fornire consigli su cui fare affidamento. Clicca qui per saperne di più e parlare con loro oggi

Perché non dovrei voler estendere il contratto di locazione?

A seconda delle circostanze, potrebbe non valere la pena di essere coinvolti nella spesa e nel fastidio di estendere il contratto di locazione se:

  • Hai già un contratto di locazione lungo (oltre 90 anni), probabilmente c’è poco beneficio nell’estenderlo (a meno che tu non voglia liberarti dell’affitto di terra)
  • Sei legato per contanti e ipotecato fino in fondo. Le estensioni di leasing possono essere molto costose (molte migliaia di sterline), quindi è necessario prima capire se puoi permettertelo.
  • Hai solo intenzione di essere nella proprietà un paio di anni prima di andare avanti (a meno che non sia necessario estendere il contratto di locazione per renderlo attraente per gli acquirenti)
  • Hai intenzione di acquistare la freehold nella sua interezza (possedere la freehold di una casa rende la questione di estendere il contratto di locazione ridondante; nel caso di appartamenti, le locazioni possono ancora avere bisogno di essere esteso, ma se voi ei vostri vicini sono il freeholder è più facile e più economico per fare questo)
  • Non si rischia di sopravvivere alla durata del contratto di locazione. Può essere abbastanza razionale solo lasciare che i tuoi eredi ereditino il problema

Se vuoi estendere – agisci rapidamente!

Man mano che il contratto di locazione si accorcia, il costo dell’estensione diventa più costoso a un ritmo esponenziale. Ciò è particolarmente vero per i contratti di locazione di meno di 80 anni, dove il costo dell’estensione del contratto di locazione inizia davvero a mordere.

A circa 60 anni, il costo di estendere il contratto di locazione aumenta di circa l ‘ 1% del valore della proprietà ogni anno – vale a dire se la proprietà vale £250.000, il disegno di legge per estendere il contratto di locazione salirà circa £2.500 un anno. Quando la locazione scende a zero anni, è praticamente senza valore come l’intera proprietà ritorna al freeholder (anche se per un certo periodo dopo la scadenza del contratto di locazione si può ancora avere il diritto di estendere il contratto di locazione).

Quindi, se la durata del contratto di locazione è inferiore a 80 anni, si dovrebbe agire il più rapidamente possibile prima che diventi troppo costoso. E se il tuo contratto di locazione è inferiore a 90 anni, dovresti agire abbastanza velocemente per assicurarti di non finire con un contratto di locazione di 80 anni!

Posso estendere il mio contratto di locazione?

Sì-se hai posseduto la proprietà per almeno due anni hai diritto a richiedere un’estensione di 90 anni da aggiungere al tuo contratto di locazione esistente dal tuo freeholder. Devi solo avere posseduto la proprietà, in modo da poter ancora applicare se hai vissuto da qualche altra parte. Se avete posseduto la proprietà per meno di due anni poi:

  • Puoi ancora stipulare un accordo non statutario con il freeholder, se riesci a persuaderli. Anche se essere consapevoli del fatto che le estensioni di locazione informali come questi possono venire con rischi. Vedi la nostra guida passo passo per la locazione di estensione per ulteriori dettagli, il perché di un formale (o legale) contratto di locazione di estensione offre più protezione
  • Se la persona che avete acquistato la vostra proprietà da aveva iniziato la locazione processo di estensione, si potrebbe essere in grado di continuare – ma si può avere per garantire che il diritto è stato trasmesso a voi quando avete acquistato la proprietà

Se nulla di tutto questo accade semplicemente attendere due anni.

Vuoi sapere quanto costerà la tua estensione di leasing? I nostri avvocati di estensione di locazione partner possono darti un preventivo gratuito e fornire consigli su cui fare affidamento. Clicca qui per saperne di più e parlare con loro oggi

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.