Veleno dardo rane (Dendrobates sp.) sono piccoli anfibi diurni, in gran parte terrestri, originari dell’America centrale e meridionale. Possono essere trovati in una varietà di habitat, ma generalmente preferiscono ambienti tropicali umidi.

Poison dart rane sono rane sottili con corpi angolari, teste appuntite, e la pelle liscia. Sono meglio conosciuti per il loro colore, che può variare da rossi brillanti, gialli e blu a colori più criptici. Sia il colore che il motivo dipendono dalle specie.

Sebbene velenose in natura, le rane di dardo velenoso allevate in cattività sono perfettamente innocue a causa della differenza nella dieta. Sono estremamente sensibili all’allevamento inappropriato e non sono il tipo di animale domestico che puoi gestire regolarmente, il che li rende un anfibio da animale domestico di livello intermedio a avanzato. Con buona cura, dovrebbero vivere almeno 8 anni, con alcune fonti che riportano fino a 20!

Di quanto spazio hanno bisogno le rane velenose?

Le rane velenose fanno bene in piccoli recinti mentre sono giovani, ma una volta raggiunta l’età adulta, useranno felicemente tanto spazio quanto gli viene dato. Froglets dovrebbero essere tenuti in un contenitore di crescita di circa 12″L x 12″W per i primi sei mesi di froghood. Dopo quel punto, dovrebbero essere abbastanza maturi per essere trasferiti in un recinto a lungo termine. Il recinto dovrebbe offrire almeno 10 galloni di spazio per rana. 24″L x 18″W x 18″ H è un buon punto di partenza per l’alloggiamento di due rane veleno dardo.

La convivenza (mantenendo più rane dardo in un recinto) è pratica standard, e raramente sono tenuti singolarmente. Tuttavia, è meglio mantenere una sola specie / sottospecie per recinto al fine di evitare conflitti.

Do veleno dardo rane bisogno UVB?

Possono certamente sopravvivere senza di essa, ma è ancora la migliore pratica fornire bassi livelli di illuminazione UVB per una salute e un benessere ottimali. Fornire l’illuminazione UVB alla tua rana dà loro tutta la vitamina D di cui il loro corpo ha bisogno, stimola l’appetito e l’attività migliori e generalmente consente loro di essere più sani di quanto non sarebbero senza.

I migliori UVB lampadine per veleno dardo rane sono:

  • Zoo Med T5 HO Reptisun 5.0
  • Foresta di Arcadia 6%

La lampadina UVB dovrebbe essere alloggiata in un dispositivo riflettente e le rane non dovrebbero essere in grado di avvicinarsi di 6″ sotto la lampada. UVB è bloccato da vetro e plastica, quindi non puoi dare la tua rana UVB posizionando il suo terrario davanti a una finestra aperta. Assicurarsi inoltre che il dispositivo la lampadina UVB è in non ha un coperchio di plastica trasparente lampadina. Le lampadine UVB decadono nel tempo, quindi non dimenticare di sostituire la lampadina ogni 12 mesi per mantenere buone prestazioni.

Le luci devono essere accese per 12 ore / giorno.

Di quali temperature hanno bisogno le rane velenose?

Le rane velenose sono ectoterme, il che significa che si basano sulla temperatura del loro ambiente per aiutare a regolare il loro metabolismo e rimanere in salute. Se sono troppo freddi, non avranno abbastanza energia per rimanere attivi e digerire il loro cibo. Se sono troppo caldi, possono morire per lo stress da calore.

La temperatura ambiente dell’involucro dovrebbe rimanere tra 72-80 ° F durante il giorno e potrebbe scendere fino a 65°F durante la notte. Misurare le temperature dell’aria con un termometro digitale a sonda, con la sonda posizionata al centro dell’involucro.

Se è necessario riscaldare l’involucro, un buon modo per riscaldare le cose di alcuni gradi è quello di attaccare un termoforo sul lato o sul retro dell’involucro. È meglio non posizionare il termoforo sul fondo dell’involucro se si utilizzano piante vive. Per assicurarsi che non scaldi troppo l’involucro, collegare il termoforo a un termostato.

È meglio non tenere le rane dart come animali domestici se non si dispone di un modo affidabile per mantenere la stanza sufficientemente fresca.

Di quali livelli di umidità hanno bisogno le rane velenose?

Come anfibi, le rane velenose dipendono molto dall’acqua, specialmente quando sono ancora solo girini! L’umidità dell’aria deve rimanere tra 80-100% in ogni momento, come misurato da un igrometro digitale della sonda. Se necessario, nebulizzare la custodia della rana 2x al giorno con uno spruzzatore contribuirà a creare i giusti livelli di umidità. Utilizzando un sistema di nebulizzazione automatica e / o fogger può anche essere utile.

Le rane velenose assorbono l’acqua attraverso la loro pelle piuttosto che bere, quindi è molto importante mantenere il loro ambiente adeguatamente idratato!

Quale substrato è buono per le rane di dardo velenoso?

Le rane di dardo velenoso richiedono uno spesso strato di substrato di ritenzione dell’umidità per aiutare a mantenere livelli di umidità sani. Come un vantaggio aggiunto, tende anche a rendere il recinto più attraente.

Questo substrato dovrebbe avere piccole particelle e trattenere bene l’umidità. Dovrebbe anche essere in grado di supportare la vita vegetale se si utilizzano piante vive, come Zoo Med ReptiSoil. Il substrato bioattivo è probabilmente il migliore per consentire l’allevamento minimamente invasivo, ma se preferisci non seguire questa strada, la ghiaia naturale dell’acquario o il muschio di sfagno stratificato con lettiera fogliare è segnalato per funzionare bene.

Se non si utilizza una configurazione bioattiva, il substrato deve essere sostituito ogni 2 mesi per mantenere una buona igiene.

Quale arredamento puoi usare in un vivarium di frog dardo velenoso?

È terribilmente noioso per una rana essere bloccata in un recinto con nient’altro che terra e acqua. Non importa quanto sia grande il recinto se non ci metti le cose per il tuo animale domestico da usare e interagire con.

Le opzioni di decorazione per le rane di dardo velenoso includono:

  • lettiera di foglie
  • baccelli di semi
  • legno di mopani
  • corteccia di sughero
  • rocce
  • muschio
  • piante vive o artificiali
  • varie. ornamenti

Qualunque cosa tu scelga di usare, assicurati che la rana abbia una copertura per nascondersi in modo che possa sentirsi sicura nel suo ambiente.

Cosa mangiano le rane velenose?

Le rane velenose sono insettivori, il che significa che hanno bisogno di mangiare prede di insetti per ottenere la nutrizione di cui hanno bisogno. Le giovani rane di dardo dovrebbero essere nutrite quotidianamente, ma gli adulti dovrebbero essere nutriti solo 4x/settimana per prevenire l’obesità. Offri tanti insetti in una sola alimentazione come le rane puliranno in circa 15-30 minuti.

Opzioni di insetti per le rane di dardo velenoso:

  • Coleotteri di fagioli
  • Larve di mosca soldato nero
  • Grilli
  • Isopodi nani
  • Mosche della frutta senza volo
  • Coleotteri di farina di riso
  • Springtails

Per ottenere i migliori risultati, offri più varietà possibile nella dieta delle rane. Insetto preda dovrebbe essere 1/8 ” lungo o meno, come veleno dardo rane sembrano preferire piccoli alimentatori.

Supplementi

Le rane di dardo velenoso hanno bisogno di integratori vitaminici e minerali per godere di una salute ottimale. Ecco un buon programma di supplemento per i principianti da NE Herpetoculture:

  • Repashy Calcium Plus — ogni alimentazione
  • Repashy SuperPig-settimanale
  • Repashy Vitamin A + – mensile (2x / mese per froglets)

Le rane di dardo velenoso amano essere gestite?

Pochissimi anfibi in realtà “piace” che si terrà, e le rane dardo velenoso non sono uno di loro. La gestione è molto stressante per loro, quindi è meglio accontentarsi di guardarli saltare in giro piuttosto che cercare di mettere le mani su.

Se in qualsiasi momento devi assolutamente afferrare le rane, indossa un paio di guanti usa e getta, afferrali saldamente ma delicatamente e mantieni il tempo di manipolazione al minimo assoluto.

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.