In questo articolo, vi insegno esattamente come prendersi cura di granito countertops, tra cui il motivo per cui è necessario sigillare loro, come sigillarli, e come pulirli, in modo da mantenere la loro bellezza naturale per gli anni a venire.

Tuffiamoci subito!

Utilizza i link sottostanti per navigare nell’articolo:

  • l’Importanza di Tenuta in Granito
  • Come Tenuta in Granito
  • Come Pulire e Disinfettare in Granito
  • Perché Ripiani in Granito Sono Popolari
  • Contro di Granito
  • Alternativa Controsoffitto Materiali

l’Importanza di Tenuta in Granito

Quando si tratta di sigillatura ripiani in granito, la prima cosa da sapere è che non tutti, il granito è creati uguali. Alcuni granito è più poroso e deve essere sigillato più spesso di altri. La sigillatura aiuta la pietra a resistere ai danni da fuoriuscite, che possono causare macchie e opacizzare l’aspetto. Succo, olio, grasso e vino possono fare un numero sui vostri controsoffitti in granito se non sono adeguatamente sigillati.

Per determinare se il piano di lavoro deve essere sigillato e quanto spesso, è necessario condurre un semplice test dell’acqua come delineato dal ragazzo del granito.

Il test dell’acqua di granito è molto semplice:

Passo 1: Versare una piccola quantità di acqua sul piano di lavoro e prendere nota del tempo.

Sigillatore di granito di prova

Fase 2: Guarda e aspetta.

Se l’acqua assorbe subito, applicare un paio di nuovi strati di sigillante ogni anno.

Se ci vogliono 4-5 minuti per l’acqua di assorbire, applicare un paio di strati di sigillante ogni 3-5 anni, ma condurre il test dell’acqua prima di applicare. Potrebbe non essere necessario sigillare nuovamente dopo il primo ciclo.

Se assorbe al segno di 10 minuti, applica uno strato di sigillante e sarai buono per molti anni.

Se l’acqua assorbe al segno di 30 minuti o non del tutto, congratulazioni, il vostro granito è sigillato correttamente e non ha bisogno di ulteriori applicazioni.

Come sigillare i controsoffitti in granito

Sigillare i controsoffitti è un processo semplice.

In primo luogo, raccogliere un sigillante di alta qualità. Esistono due tipi di sigillanti sul mercato, superficiali e impregnanti.

Sigillante superficiale-Come suggerisce il nome, i sigillanti superficiali vengono applicati e proteggono la superficie della pietra. Creano un film sull’esterno della pietra per proteggerlo dalle fuoriuscite. I sigillanti superficiali necessitano di una superficie strutturata per legarsi al materiale e, pertanto, non sono raccomandati per il granito.

Sigillante impregnante-Questo tipo di sigillante penetra i pori della pietra, creando un repellente per tutti i tipi di liquidi o oli. Per il granito, consiglio vivamente di utilizzare un sigillante per pietre impregnanti come questo prodotto di Black Diamond (link per acquistare su Amazon).

Una volta trovato il sigillante giusto, ci sono istruzioni facili da seguire sulla bottiglia.

Ogni sigillante è leggermente diverso, ma, in generale, è sufficiente pulire i controsoffitti e lasciarli asciugare completamente. Una volta asciutto, applicare il sigillante con un panno e lasciare asciugare la prima mano di sigillante prima di applicare la seconda mano. Il sigillante di solito richiede ben 24 ore prima che abbia pieno effetto, quindi cerca di tenere a bada l’uso dei contatori per un giorno dopo la sigillatura.

Come pulire e disinfettare i controsoffitti del granito

Uno dei vantaggi di granito è che è manutenzione bassa. Ci sono solo alcune cose da tenere a mente durante la pulizia.

Se il piano di lavoro è sigillato correttamente, diventa resistente ai batteri. Non dovrai preoccuparti dei batteri che filtrano nei pori e mettono a rischio la tua salute. Se, ad esempio, hai lasciato cadere carne cruda sul bancone e hai bisogno di disinfettarla, mescola una soluzione 50/50 di acqua e alcool isopropilico in un flacone spray, spruzza l’area e lasciala riposare per qualche minuto, quindi asciugala via con acqua e un panno.

Per la pulizia quotidiana, l’acqua calda e il sapone delicato faranno il trucco. Evitare detergenti chimici aggressivi come aceto, Windex, Lysol o qualsiasi cosa con candeggina. Nel corso del tempo quei detergenti usura giù il sigillo e danni e opacizzare la pietra.

Esistono sul mercato diverse soluzioni di pulizia specifiche per granito che hanno un corretto equilibrio del pH, non sono tossiche e non lasciano striature. Raccomando questo di Granite Gold (link per acquistare su Amazon) o questo di Weiman (link per acquistare su Amazon).

Ci sono diverse altre opzioni nei negozi come Home Depot o su Amazon, quindi ti incoraggio a controllare i prezzi e leggere le recensioni, oppure puoi usare acqua e sapone, anche questo funziona bene.

In termini di tecnica, non esiste un segreto speciale per la pulizia dei controsoffitti in granito. Mescolare acqua e sapone nel lavandino, inumidire il panno e asciugare. Assicurarsi di asciugare accuratamente dopo per evitare il potenziale di striature. Ecco fatto!

Perché i controsoffitti in granito sono popolari

Negli ultimi decenni, il granito è diventato una pietra alla moda da utilizzare all’interno delle case, soprattutto come controsoffitti della cucina.

Ci sono diversi vantaggi del granito che stanno contribuendo alla sua crescente popolarità, tra cui:

Natural beauty – Il granito è una pietra naturale, quindi ogni taglio è unico e bello a modo suo. Ci sono innumerevoli colori, stili e modelli con diversi livelli di macchioline e venature. Come puoi vedere nelle foto qui sotto, puoi trovare granito per abbinare qualsiasi stile di casa o cucina. L’unicità di ogni pietra lo fa risaltare nella tua casa.

Resistente ai danni – Se correttamente sigillato (più su quello a venire), granito è resistente ai danni da macchie, fuoriuscite, calore, e prodotti chimici. A differenza di altri materiali, non si graffia se un oggetto appuntito viene trascinato per errore.

Bassa manutenzione – Poiché il granito è così resistente e resistente ai danni, è un materiale a bassa manutenzione. Mantenere la sua struttura e bellezza per decenni è semplice e facile se segui le istruzioni di base che descriviamo in questo articolo.

Affordable – Con granito, si ottiene un look di lusso ad un prezzo accessibile. Naturalmente, il laminato e le piastrelle di ceramica sono materiali più economici, ma il granito è ancora relativamente conveniente e, in base alla popolarità, aggiungerà un significativo valore di rivendita alla tua casa.

Compresa l’installazione, il prezzo medio per piede quadrato varia da 5 50 – $250. L’importo dipenderà dalla particolare pietra che scegli, dalla dimensione della lastra di cui hai bisogno, dallo spessore della lastra e dal costo della manodopera nella tua zona.

Contro di granito

In primo luogo, come tutta la pietra naturale, granito è poroso e deve essere adeguatamente sigillato e mantenuto ogni tanto, a seconda della vostra particolare pietra.

In secondo luogo, può scheggiare o rompere se colpito con un oggetto molto pesante. Non picchiarlo con un martello e dovresti stare bene.

Se volete saperne di più sui pro ei contro di controsoffitti in granito, controllare questa guida.

Materiali alternativi del controsoffitto

Sebbene il nostro favorito sia granito, ci sono una manciata di altri materiali popolari del controsoffitto degno verificare.

Quarzo
Controsoffitti del quarzo

Il quarzo è un materiale che è stato in aumento ultimamente. È fatto dall’uomo di cristalli di quarzo macinati combinati con resine poliestere e talvolta vetro riciclato o macchie metalliche, che aggiungono al design.

Come il granito, il quarzo è resistente ai danni da graffi o cadute. Differisce nel fatto che non è poroso, quindi non devi mai sigillarlo.

Molti disegni di quarzo imitano l’aspetto del granito e di altre pietre naturali, ma lo rendono anche in colori solidi senza venature. Questi disegni stanno diventando molto popolari e fanno per un look pulito e moderno.

Gli aspetti negativi del quarzo sono che è artificiale e, anche se la tecnologia ha fatto molta strada, i disegni non appariranno mai naturali come la vera pietra (secondo me). In secondo luogo, non può gestire il calore estremo. La maggior parte dei produttori avvertono che non si dovrebbe mettere nulla su di esso oltre 400 gradi Fahrenheit. Infine, in generale, è più costoso del granito.

Per ulteriori informazioni sul quarzo, consulta il nostro recente articolo: 12 Pro & Contro dei controsoffitti al quarzo: valgono il prezzo elevato?

Marmo  controsoffitto in marmo

Il marmo è un materiale elegante che è stato utilizzato nelle case per un tempo molto lungo. Il marmo è una pietra naturale, e con questo viene la bellezza naturale.

Il marmo è spesso bianco o di un colore molto chiaro, che è quasi impossibile da trovare con il granito. Rende per un look elegante e senza tempo nella vostra casa.

Gli svantaggi di marmo sono che è morbido e poroso e graffiare e macchia molto più facile di granito. Inoltre non reagisce bene se esposto a liquidi acidi. Con il marmo, dovrai stare molto attento mentre cucini con cibi acidi e dovrai scegliere un detergente adatto al marmo. Se sei ok con un aspetto patinato leggermente usurato nel tempo, il marmo potrebbe essere la scelta giusta per te. Preferisco materiali più durevoli come granito o quarzo.

Altre opzioni: Calcestruzzo, legno duro e acciaio inossidabile  Controsoffitti in legno

Calcestruzzo, legno e acciaio inossidabile sono altri materiali che stanno guadagnando popolarità. Sono tutti materiali durevoli e sembrano fantastici, ma sono ancora meno popolari di granito, quarzo e marmo e potrebbero non andare bene con molti stili di casa classici. Per me, il calcestruzzo e l’acciaio inossidabile si sentono molto freddi e industriali, quindi se non è quello che stai cercando, potresti voler passare su quei materiali.

Inoltre, dal momento che sono molto meno popolari, si potrebbe finire per scoraggiare gli acquirenti in futuro. Chissà quali saranno gli stili tra diversi anni.

Fateci sapere cosa ne pensate!

Spero che questo articolo sia stato utile nella tua ricerca per mantenere bellissimi controsoffitti in granito per molti anni a venire. Se siete a conoscenza di altri suggerimenti o trucchi che non abbiamo menzionato, fatecelo sapere contattandoci direttamente o lasciando un commento qui sotto.

In modalità di pulizia? Dai un’occhiata a questi articoli recenti tutto sulla pulizia della casa:

  • 22 Pro & Contro di controsoffitti in granito: ne vale la pena?
  • 23 Pro e contro dei controsoffitti in legno: ne vale la pena?
  • 17 Pro & Contro dei controsoffitti in marmo: ne vale la pena?
  • Come Pulire Elettrodomestici in Acciaio Inox, Senza Striature
  • Miglior Aspirapolvere Per Pavimenti in Legno e Tappeti: Top 4 Rispetto
  • La Casa perfetta Manutenzione lista di controllo (Stampabile)
  • Come Usare Correttamente una Padella in Ghisa: Consigli sul Condimento, Cottura, Pulizia
  • Bona vs Swiffer: Che il Pavimento Mop È Il Migliore?
  • 12 Pro & Contro dei controsoffitti al quarzo: valgono il prezzo elevato?

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.