Gli scantinati, in particolare quelli incompiuti, sono proiettati nell’immaginazione come luoghi bui, freddi, a volte spaventosi. Tuttavia, questo spesso non è una rappresentazione accurata di come un seminterrato è o dovrebbe essere. Anche scantinati finiti possono presentare problemi in cui si potrebbe desiderare di sapere come ottenere odore di muffa fuori dal seminterrato.

Ci sono molte ragioni diverse per cui potrebbe svilupparsi un odore di cantina ammuffito. Spesso, questo è un indicatore che la muffa o la muffa è presente e causa l’odore. La cosa buona è che ci sono molti modi diversi per rimuovere l’odore di muffa in cantina. Abbiamo fatto una guida per camminare attraverso ogni soluzione potrebbe essere necessario eliminare gli odori.

Come Ottenere l'Odore di Muffa Fuori dalla Cantina titleimg1
(annebel146/123rf.com)
tb1234
tb1234

Come Rimuovere l’Odore di Muffa da piano Seminterrato

Scantinati sono stati inizialmente utilizzati come freddo cantine posti per memorizzare le merci deperibili. L’area scavata sotto la casa è rimasta fresca durante l’estate e regolata durante il gelo.

Ora, scantinati sono diventati parte della casa, con camere e forse anche uno spazio vitale sotto la metratura principale. Avere problemi di muffa o muffa richiede di essere affrontato rapidamente per risparmiare lo spazio che hai, specialmente se qualcuno vive laggiù.

Un odore di seminterrato umido non sempre significa crescita di muffe, ma l’umidità extra che crea l’odore funziona come un indicatore precoce. Seguire questi metodi per controllare le aree vulnerabili e imparare a rimuovere l’odore di muffa dal seminterrato.

Come far uscire l’odore di muffa dal seminterrato

Avere un odore di muffa nel seminterrato è particolarmente spiacevole se qualcuno ci vive. Il primo processo mostra dove controllare le fonti dell’odore che potrebbero richiedere il fissaggio o la pulizia.

Da lì, abbiamo diverse ricette e tecniche di pulizia per lavorare verso l’eliminazione degli odori del seminterrato. Alcuni lavori possono avere bisogno di essere fatto al seminterrato, ma abbiamo coperto.

Controllare la Fondazione

Le pareti di fondazione di un seminterrato dovrebbero essere controllate prima quando si tenta di scoprire la fonte degli odori del seminterrato. Tieni d’occhio i tubi esposti che possono correre lungo le pareti del seminterrato o il soffitto.

A volte, questi possono “sudare” quando la temperatura esterna è diversa dalla temperatura del tubo. Questa umidità in eccesso inizia a gocciolare sui pavimenti del seminterrato e provoca la crescita di muffe o muffe sotto.

Se lasciato sulle pareti o sui pavimenti, l’accumulo di muffa macchia, scolorendo la superficie sottostante e causando marciume o degrado. Durante le stagioni specifiche dell’anno, come quando il terreno si sbrina, c’è umidità continua nel terreno.

Se le pareti non sono correttamente sigillate o impermeabilizzate, l’acqua può penetrare attraverso e consentire alle spore di muffa di trovare terreni di riproduzione nelle pareti. Se si scopre che questo accade nella vostra casa, si consiglia di assumere qualcuno per impermeabilizzare le pareti del seminterrato.

Verificare la presenza di perdite di tubi che causano odore di muffa nel seminterrato

È essenziale essere consapevoli della differenza tra odori di muffa che non appartengono al seminterrato-odore e un odore di gas di fogna in casa. Gli odori di muffa nell’aria del seminterrato sono causati dalla crescita di muffe, danni all’acqua o alti livelli di umidità.

Il gas di fogna odora distintamente di acque reflue e permea per influenzare tutti gli odori della casa. Le soluzioni per risolvere questi due problemi sono diverse.

Le aree per controllare le perdite includono tubi che sono più di un semplice accumulo di umidità, ma una perdita gocciolante o più sostanziale nel tubo. Verificare la presenza di segni di danni causati dall’acqua sul soffitto o sul pavimento del seminterrato per gli indicatori.

Cerca le aree stagionalmente umide

Torna alle pareti e al pavimento del seminterrato per verificare la presenza di perdite d’acqua. Concentrati sulle aree vicine agli pluviali situati al di fuori della casa o dove le unità di condizionamento dell’aria sudano.

Se non sono collegati correttamente o se il condizionatore è sovraccaricato, l’umidità può abbattere le pareti di cemento dopo un po ‘ o salire attraverso il pavimento durante le stagioni di allagamento.

Usa l’aceto per eliminare la muffa

Una volta trovate e trattate le perdite, potrebbe esserci muffa nera da eliminare. L’aceto bianco è un ingrediente eccellente di pulizia per la rimozione della muffa dalle pareti del seminterrato e in qualsiasi altro luogo si possa trovare il fungo indesiderato.

L’aceto non diluito si prende cura di circa l ‘ 80% delle spore di muffa, rendendolo altamente efficace dopo un paio di usi. È anche più sicuro da usare rispetto alla candeggina.

tb1234

Aceto di Stampo Cleaner

  • flacone Spray
  • 2 tazze di aceto bianco
  • panno Umido (opzionale)
tb1234

Aprire il piano interrato con finestre per aumentare la circolazione dell’aria, lasciando che l’aria fresca. Accendere un ventilatore è anche utile.

Riempire il flacone spray con l’aceto bianco non diluito, un killer di muffa naturale. Accuratamente nebbia tutte le aree che contengono muffa, o sono sospetti.

Lasciare asciugare l’aceto se l’odore non ti infastidisce. Se deve essere lavato via, lasciarlo asciugare e asciugarlo con un panno inumidito con acqua calda.

Mescolare una soluzione di borace

Il borace è una polvere, molto simile al bicarbonato di sodio. È un utile detergente nel seminterrato e un consiglio utile quando si impara come sbarazzarsi degli odori di muffa. Il borace funziona eccezionalmente bene se usato su pareti di cemento, pulendo lo stampo dalle fessure. Aiuta anche a inibire la futura crescita della muffa.

tb1234

Borace Parete Cleaner

  • 1 gallone di acqua
  • ½ tazza di Borace
  • flacone Spray
  • Secchio
  • Spugna
  • Guanti
tb1234

i Guanti sono essenziali quando si utilizza qualcosa per pulire la muffa. Se stai mescolando le cose, la situazione richiede che indossi anche una maschera. La muffa presenta un pericolo per i polmoni, spesso causando violente reazioni allergiche o malattie.

Far bollire un gallone d’acqua sul fornello. Una volta che l’acqua ha iniziato a bollire, spegnere il bruciatore e mescolare il borace fino a quando non si scioglie. Quando la miscela è abbastanza fredda, versarla in un flacone spray e il resto in un secchio.

Spruzzare leggermente le aree interessate e quelle circostanti con la miscela di borace. Lasciate riposare per circa cinque minuti per fermare eventuali spore di muffa da diffondere come si inizia a lavare.

Immergere la spugna nel secchio e lavare accuratamente le pareti. Assicurarsi di strizzare la spugna prima dell’applicazione per evitare di immergere le pareti, aggiungendo più umidità per la futura crescita della muffa. Accendere un ventilatore o un apparecchio di riscaldamento per aiutare l’area asciugare rapidamente.

Il giorno dopo, ci sarà Borace essiccato sulle pareti e sul pavimento. Spazzalo via da terra, ma lascialo sui muri se non ti dà fastidio. Inibisce la futura crescita della muffa se rimane lì.

Questa soluzione di borace può essere utilizzata anche in altre aree della casa per eliminare la muffa. Usalo per uccidere muffa nera sotto la doccia o la vasca da bagno.

Rimuovi causatori di problemi

Un altro passo verso la bonifica della muffa è quello di sbarazzarsi di cose, almeno temporaneamente, che potrebbero essere aggiunte al problema. Ad esempio, se tieni molti vestiti o moquette nel seminterrato, spostali per il momento. Se non lo fai, queste diventano aree di messa a fuoco della muffa.

Gli oggetti di stoffa assorbono l’umidità invece di lasciarla riposare sopra, ad esempio con il cemento. Questo dà spore di muffe e funghi nuovi, luoghi confortevoli per crescere. Fino a quando il problema è risolto, la rimozione di tali elementi compensa il potenziale di dover buttarli fuori.

Sostituire il muro a secco

Sostituire il muro a secco in un seminterrato è necessario solo se hai trovato un’ampia crescita di muffe. Cercare di individuare le aree più piccole per sostituire invece di tutto, se possibile.

Quando si estrae il muro a secco ammuffito, indossare maschere e indumenti protettivi per evitare che le spore di muffa penetrino nei polmoni o causino reazioni allergiche sulla pelle.

Sigillare lo spazio di scansione

Alcuni scantinati hanno spazi di scansione al loro interno. Queste sono piccole aree che possono apparire come un buco nel muro, che porta nella sporcizia sotto una particolare parte della casa.

Poiché di solito non sono sigillati, l’umidità che proviene dal gelo che si scioglie durante la primavera o le perdite di grondaia permea attraverso gli strati di terreno e giù in questo spazio.

Hai un paio di opzioni se il tuo spazio di scansione fa parte del problema che porta all’odore di muffa. Si può impermeabilizzare il vespaio per evitare che l’umidità si raccolga proprio accanto alle pareti del seminterrato.

Considera di sigillare anche lo spazio di scansione. A seconda delle dimensioni dell’ingresso, questo è abbastanza semplice purché le pareti siano impermeabilizzate attorno all’ingresso.

Sigillare il crawl space non significa limitare l’accesso allo spazio. Potrebbe essere semplice come mettere una porta più piccola nella zona. In questo modo l’umidità nell’aria impedisce di aumentare i livelli di umidità nel seminterrato, diventando un porto per la muffa.

L’aceto pulisce l’aria

L’aceto non è utile solo per la rimozione di muffe. Usa l’aceto bianco per assorbire gli odori, fungendo da eliminatore di odori.

tb1234

Aceto di filtro dell’Aria

  • Diverse ciotole
  • Bottiglia di aceto bianco
tb1234

a Seconda delle dimensioni del vostro ciotole, disperdere l’aceto in modo uniforme tra loro. Metti le ciotole intorno alla stanza, separandole allo stesso modo.

Aiutano a disperdere gli odori raccolti nell’aria per darti ancora una volta un seminterrato dall’odore fresco. Questa soluzione dura solo se eventuali perdite sono state riparate e la muffa è stata rimossa.

Lettiere per gatti per pulire l’aria

I produttori di lettiere per gatti lo rendono particolarmente per eliminare gli odori da fonti maleodoranti. Ha un’elevata capacità di assorbire i profumi e può essere usato come l’aceto per pulire l’aria.

tb1234

Lettiera del Gatto

  • Piccolo secchio di lettiera per gatto
  • contenitori Diversi
tb1234

Collocare una tazza di lettiera per gatto in più contenitori, diffuso in tutto il seminterrato. Cambia la lettiera almeno una volta alla settimana, o un paio di volte se l’odore è potente, per eliminare con successo gli odori rimanenti.

Pulire l’aria con bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio può essere utilizzato per pulire quasi tutto. Questo è vero anche quando si cerca di pulire gli odori ammuffiti da un seminterrato. Simile al modo in cui funziona la lettiera per gatti, assorbe gli odori prepotenti, tirandoli fuori dall’aria.

tb1234

Bicarbonato di sodio filtro Aria

  • Scatola di bicarbonato di sodio
  • contenitori Diversi
tb1234

Fare la stessa cosa con il bicarbonato di sodio che hai fatto con la lettiera del gatto. Versare un paio di centimetri di bicarbonato di sodio nel fondo dei contenitori e metterli fuori per assorbire i profumi. Cambiali a intermittenza finché tutti gli odori avversi nell’aria non sono spariti.

Assorbe l’umidità con il bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è utile in molti altri modi grazie alle sue proprietà assorbenti. Se non è possibile rimuovere la moquette senza strapparla e rovinarla, il bicarbonato di sodio nei tappeti assorbe l’umidità indesiderata e li rende un’area meno probabile per ospitare spore.

Cammina intorno all’area tappezzata, cospargendo lentamente il bicarbonato di sodio avanti e indietro. Lasciare per almeno un giorno, permettendogli di assorbire la maggior parte dell’umidità nella moquette. In seguito, utilizzare un vuoto per aspirare tutto e l’umidità indesiderata con esso.

Asciugalo

Se l’odore di muffa è tutto ciò che c’è, non dovrai imparare come rimuovere la muffa, solo come ottenere l’odore di muffa dal seminterrato. Tuttavia, questa non è una soluzione a lungo termine se il problema persiste.

Inizia aprendo tutte le finestre che ci sono nel seminterrato. Questo aiuta a far entrare aria fresca, anche se non è utile se è molto umido all’esterno.

Impostare un ventilatore in cima alle scale, così come diversi intorno al seminterrato, se ci sono prese disponibili. Lasciali correre per più giorni per asciugare completamente l’intero spazio. Questa è una routine particolarmente utile se ci sono state inondazioni di recente.

Metti una pompa di pozzetto

Se il tuo seminterrato non ha già una pompa di pozzetto, installarne una è un’opzione eccellente da considerare. Una pompa di pozzetto aiuta a sifone fuori l’acqua che sale attraverso il terreno.

Senza una pompa di pozzetto, l’acqua filtra attraverso il pavimento o intorno ad esso in punti più morbidi nel muro. Con una pompa di pozzetto, non devi preoccuparti del modo migliore per pulire un piano seminterrato ammuffito.

Utilizzare un deumidificatore

Capire come ottenere odore di muffa fuori dal seminterrato può essere semplice come la creazione di un deumidificatore nel seminterrato. È possibile modificare le impostazioni su molti di questi al giorno d’oggi, ruotandolo per controllare la percentuale di umidità trovata nell’aria.

Ruotare il deumidificatore in modo che vi sia solo il 60% o meno di umidità nell’aria. Questo impedisce a troppa umidità di formarsi e di ospitare spore di muffe. Prende anche la pesantezza dall’aria, facendola sentire rapidamente più fresca all’interno.

Ci sono molte soluzioni possibili per eliminare gli odori di muffa, da grandi a piccoli, che dipendono principalmente dal problema reale che causa l’odore. Capire il problema principale ti aiuterà a trovare rapidamente la soluzione appropriata su come ottenere l’odore di muffa dal seminterrato.

Lo sapevate che le spore di muffa in un seminterrato che crescono in danni d'acqua creano odori seminterrato? Nessuna preoccupazione dal momento che un seminterrato ammuffito può essere pulito con bicarbonato di sodio, aceto bianco o candeggina. # mustysmell # basement # basementmold # basementsmell # smelly
(annebel146/sushaaa/123rf.com)

Speriamo che tu abbia trovato misure utili da adottare a casa tua con la raccolta di tutti questi suggerimenti e trucchi per eliminare gli odori del seminterrato. Se hai trovato buone idee su come ottenere odori di muffa fuori dalla vostra cantina, si prega di condividere il nostro post su come sbarazzarsi di questi odori umidi su Facebook o Pinterest.

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.