Ti sei chiesto come coltivare enormi gemme di cannabis e cosa puoi fare in modo diverso come coltivatore per massimizzare la tua resa complessiva? Come coltivatore dell’interno, può essere duro trovare i modi aumentare il rendimento senza usando una tonnellata di tempo supplementare e di sforzo-o così avete pensato. Di seguito sono riportati alcuni dei suggerimenti e trucchi più popolari sulla crescita di enormi gemme erbacce per portare il tuo gioco in crescita al livello successivo.

Raccogli ciò che semini…. Quindi ottieni semi migliori!

La prima e probabilmente la parte più importante del processo di coltivazione della cannabis è trovare i semi migliori da coltivare. Il modo migliore per farlo è fare una piccola ricerca online e anche a livello locale. Si mescolano con negozi di cannabis e coltivatori all’ingrosso nella vostra zona e scoprire quello che sanno (e sono disposti a dirvi) circa i migliori canna-agricoltori nelle vicinanze. Una volta che si portata fuori il posto migliore per ottenere i semi, assicuratevi di sapere che cosa è che stai cercando. Trovare ceppi che si esibiranno bene nel vostro impianto di coltivazione indoor e avranno rendimenti più elevati è fondamentale. Se il tuo setup è piccolo e limitato, i ceppi sativa potrebbero non essere l’opzione migliore per te e le indica potrebbero avere un risultato migliore. Come con tutti i ceppi però, leggere sulla pianta individuale per essere sicuri di dare la cura individuale di cui ha bisogno per prosperare.

I nutrienti sono essenziali

La cannabis ha due fasi distintive nel processo di crescita che sono fondamentali per sapere se vuoi sapere come coltivare enormi gemme di cannabis. Il primo è la fase vegetativa, quando la pianta di cannabis stessa inizia a svilupparsi. Questa fase è vitale per il processo di crescita perché, se non hai i nutrienti giusti nel terreno quando la pianta inizia a crescere, non avrai buoni risultati nella seconda fase. Questa fase è conosciuta come la fase di fioritura quando le gemme reali (il fiore) iniziano a svilupparsi. Durante la fase vegetativa, l’utilizzo di nutrienti che sono i migliori per i semi/ceppo scelti contribuirà a produrre i migliori (e più grandi) risultati. Nutrienti e fertilizzanti ad alto contenuto di azoto, fosforo e potassio avranno generalmente buoni risultati. Durante la fase di fioritura, i nutrienti dovranno essere regolati per mantenere la pianta sana e permetterle di avere la capacità di coltivare enormi gemme. In questa fase, le piante non hanno bisogno di tanto azoto come fanno durante la fase vegetativa, ma hanno bisogno di più fosforo. Inoltre, una chiave per un corretto uso dei nutrienti sta iniziando lento e costante con una piccola quantità (forse la metà di quello che pensi di aver bisogno) e poi lentamente aumentando la quantità ogni poche settimane se la tua pianta li sta prendendo bene. Diffidare di oltre nutrire la vostra pianta però – se la vostra pianta lascia rimanere verde e sano, che è un grande segno, ma se iniziano a doratura o lo sviluppo di un colore giallastro che significa che si dovrebbe ridurre le sostanze nutritive.

Regolare le luci

Come coltivatore indoor, sei già consapevole del ruolo incredibilmente importante che l’illuminazione può svolgere nel processo, ed è particolarmente rilevante se vuoi sapere come coltivare enormi gemme di cannabis. Aumentare l’intensità della luce può aiutare a spingere la tua pianta dalla fase vegetativa alla fase di fioritura molto più velocemente e può aiutare a produrre gemme più grandi e più sane. Spesso, durante la fase vegetativa, le piante di cannabis non ottengono la quantità di luce di cui hanno bisogno, o i coltivatori pensano di aver bisogno di meno luce per mantenere la pianta sana e felice. In realtà, più luce puoi esporre la tua pianta, maggiore sarà la resa quando arriverà il momento di tagliare i boccioli. Un modo semplice per vedere come le vostre piante reagiranno alla luce più intensa è quello di avere un paio di cicli di 12 ore sotto le luci e 12 ore al buio e osservare eventuali cambiamenti positivi o negativi.

Tenere traccia di temperatura, umidità, e PH

Insieme a luce, temperatura, umidità e livelli di pH sono tutti importanti se vuoi sapere come coltivare enormi gemme di cannabis. Durante la fase vegetativa, controlla il pH del tuo terreno e assicurati che sia sempre al livello ottimale (ampiamente accettato) di 6. In termini di temperatura e umidità, la tua pianta di cannabis sarà in grado di gestire fino a 75 gradi Fahrenheit al 60% di umidità quando ha poche settimane, fino a 80 gradi Fahrenheit a circa il 40% di umidità quando le luci sono accese (nelle fasi adulte della crescita) e fino a 72 gradi Fahrenheit quando le luci sono spente. Proprio come è necessario diffidare di oltre alimentare la vostra pianta o sopra esponendolo alla luce, è necessario essere consapevoli della temperatura della vostra grow room. Se si lascia la pianta ottenere troppo caldo quando le luci sono accese, o troppo freddo quando le luci sono spente, si rischia di muffa e la possibilità di danneggiare la pianta.

Flusso d’aria corretto per Colas

La cola, o la gemma terminale della pianta di cannabis, è una delle parti più importanti della pianta. Questa è la posizione sulla pianta in cui il germoglio alla fine crescerà, e garantire che la cola abbia un corretto flusso d’aria in ogni momento è uno dei metodi migliori per coltivare enormi germogli di cannabis. Due diverse tecniche di coltivazione, topping e low stress training (LST), sono spesso utilizzate per aiutare ad aumentare il flusso d’aria in questa zona della pianta. Topping è quando si potare la cola superiore, che porta allo sviluppo di due cole principali invece di uno. Questo può essere fatto durante il ciclo vegetativo ed è un ottimo modo per manipolare la tua pianta per produrre una maggiore resa di gemme. L’allenamento a basso stress (LST) è una tecnica che prevede di legare i rami della pianta per esporla a più luce e aumentare l’area di crescita complessiva. LST può aiutare le vostre piante a crescere più ampia, che finirà anche per dare più gemme di quanto si aspettasse.

Raccolta della tua pianta

Durante la fase di fioritura, è importante potare regolarmente la pianta e assicurarsi di liberarla da eventuali foglie morte o danneggiate. Lasciare queste foglie appendere fuori sulla vostra pianta di cannabis troppo a lungo può danneggiare l’intera pianta e può danneggiare la resa complessiva. Un altro fattore importante per ottenere il miglior rendimento dalle vostre piante è in attesa del momento giusto per raccogliere le gemme. In genere, la maggior parte delle piante di cannabis ha un periodo di tempo di due settimane quando la raccolta è l’ideale. Per verificare se la tua pianta è pronta per quel periodo di raccolta ideale, dai un’occhiata alle gemme da vicino (usando una lente d’ingrandimento potrebbe essere utile). Se le gemme hanno ancora pistilli bianchi dall’aspetto dritto, la tua pianta non è pronta per il raccolto. Una volta che la maggior parte dei peli sul bocciolo si è scurita e rilassata (non si presentano dritti e rigidi), si è raggiunto il periodo di raccolta ideale. Ottenere i tuoi boccioli durante questo periodo, non troppo presto e non troppo tardi, ti aiuterà nella tua ricerca di coltivare enormi boccioli di cannabis.

Dai alla tua pianta l’attenzione che desidera

Alla fine della giornata, coltivare una pianta di cannabis che avrà rese maggiori è tutto sull’amore. Se ami e ti prendi cura della tua pianta regolarmente, attraverso tutte le fasi dal momento in cui è solo un piccolo seme attraverso il suo processo di germinazione, la fase vegetativa e l’eventuale fioritura, otterrai i migliori risultati possibili. La verità è che produrre alte rese (e boccioli sani e gustosi) su una pianta di cannabis richiede molto lavoro e dedizione. Non si può allentare per un secondo, o la vostra pianta e germogli possono soffrire. Ma, mentre il processo di crescita globale è un grande impegno di tempo e messa a fuoco, utilizzando i suggerimenti e trucchi di cui sopra farà in modo che si sta facendo tutto il possibile per dare la vostra pianta l’amore ha bisogno di prosperare. Se ti coinvolgi in ogni fase del processo e ti concentri sull’ottenere il miglior risultato possibile per la pianta, puoi stare tranquillo sapendo che raccoglierai i benefici del tuo duro lavoro quando arriva il momento di raccogliere. Se non eri sicuro di come coltivare enormi gemme di cannabis prima, speriamo che queste semplici tecniche ti abbiano insegnato quello che devi sapere!

Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.